• LUCIANO PAPANGELO
quien-tiene-luz-propia-incomoda-a-quien-está-en-la-oscuridad-500x347

Una notte brilla(nte)

E’ notte.

Mi sembro più interessante. Tu mi sembri più interessante. La chiacchiera più scorrevole. Il bicchiere più pieno. Forse è il bicchiere a renderci interessanti e la chiacchiera scorrevole. Ma la notte è bella per questo. La si prende come viene. La notte è sbagliata. O forse la notte è giusta ma questo Negroni è sbagliato. O forse la notte è giusta ma siam sbagliati noi.

Forse.

E’ notte perché la gente si fa bella. Perché (altro…)

Approfondisci

no_violenza_donne-small

Il silenzio che parla

Il silenzio parla!!Forse.
Si,è un controsenso..ma la vita è piena di controsensi.

Il controsenso sta in un amico fidanzato che non ama più la donna che ama; o meglio,che amava appunto,ma è fidanzato.
Sta in un padrone di un cane allergico al pelo. Stava l’altro giorno al giapponese in quel vegetariano che mangiava sushi.
Sta nell’avaro..che vive nella miseria per paura della miseria.
Vive in un pilota che soffre di vertigini.
Convive nel mafioso che legge la (altro…)

Approfondisci

c9d9w5b0d3j1

Il tennista ed il bambino

Se c’è una cosa nella vita difficile da prevedere,da intuire o da immaginare,quella è la vita stessa. Ad ognuno di noi è toccata una vita diversa; giorni diversi; incontri diversi; fortune o sfortune diverse e ognuno ha dovuto fare i conti con i due volti che la vita ha: il lato simpatico e quello antipatico.

Quello antipatico l’ho sempre immaginato come un tennista capace di sfidarti e sul più bello, di beffarti e batterti con un rovescio imprendibile tanto da umiliarti e (altro…)

Approfondisci

14123304_1406395622710583_1984745485_o

Caro ricordo ti scrivo

Caro ricordo

Son sempre io.In realtà dovrei presentarmi perché son io che conosco te e non viceversa. Si, è vero, cerco sempre di evitarti ma alla fine come un ombra di notte mi stai sempre dietro; come un’ombra a mezzogiorno mi stai davanti e come un ‘ombra al pomeriggio mi stai a fianco. Non so in realtà cosa vuoi da me, per questo ti scrivo. Voglio dire, hai molto di me. Mi conosci come pochi o come nessuno forse e questa è la cosa che mi spaventa di più. (altro…)

Approfondisci

13288478_1331119670238179_174128514_o

Una D di troppo

Vi dirò la verità, immedesimarmi in personaggi famosi è una cosa che faccio spesso: se fossi quel calciatore lì, saprei come spendere e gestire quei soldi; se fossi quel cantante là, saprei come farti innamorare, che melodia suonarti e le parole da aggiungerci sopra; ma se fossi Dio??? Ahhhh, che gran casino. Non ci voglio nemmeno pensare; o forse lo sto già facendo?

Mmm vediamo, se fossi Dio (altro…)

Approfondisci

mino-ceretti-uomo-allo-specchio-rotto1-499x315 (2)

Il giovane vecchio

Quella notte tornò a casa quasi ubriaco, col suo passo barcollante e il suo pensiero di sempre, sicuramente più stabile e fermo del suo passo! Quel pensiero che non lo lasciava libero un giorno, da quando quella casa diventò troppo grande per una sola persona e quella vita troppo difficile per una persona sola.

Quella notte brindò alla goccia ma (altro…)

Approfondisci

600-06553503
© Jean-Christophe Riou
Model Release: No
Property Release: No
Globe in Suitcase on Rocky Beach, Frontignan, Herault, France

Via (ggio) da qui

Ci son momenti, periodi, attimi nella mia vita dove vorrei partire e andare lontano; lontano dalla quotidianità, dalla campana di vetro e di libri che tiene intrappolato me e le mie abitudini, lontano da questo cliché. Allora controllo i voli,il portafogli e….. e alitando sul vetro con uno straccio alla mano continuo a pulire quella campana che mi fa vedere le cose da troppo lontano,con troppa poca (altro…)

Approfondisci

IMG-20151222-WA0016

Nel centro del mondo

Ci sono tantissime cose che mi imbarazzano, mi  infastidiscono o fiorentinamente parlando “un me garbano”: c’è quella tendina del camerino che tiri da una parte ma che si apre dall’altra, proprio dalla parte dove frontalmente trovi un altro superstite dello shopping che fa finta di non osservarti; ci sono quelle scarpe del bowling che con colori antichi e vergognosi ti ridicolizzano più di una caduta che (altro…)

Approfondisci

No-al-razzismo

La razza del razzismo

Ma che “razza” di parola è il razzismo?

Ve lo dico io che razza è, è “bastarda”, ossia un incrocio tra ignoranza e cattiveria, tra ricco e povero, tra giudizio e pregiudizio. Viviamo in un mondo dove oltre ai mobili, si catalogano anche le persone, ma non in base al loro valore o alla loro intelligenza, no. In base al colore. Si esattamente, al colore della pelle, alla (altro…)

Approfondisci

i-have-a-dream-spadafora_794828

You have a dream ! (?)

Ci sono domande che ti vengono fatte che puoi prevedere, e poi, ci sono i colloqui. Non molto tempo fa ho fatto uno dei miei primi colloqui di lavoro e beh, lì di domande ne hanno più dei tuoi curriculum stampati e pronti ad essere lasciati su un bancone, o ad un signore che mai aprirà quei fogli spillati o, ancora, a delle segretarie che ricicleranno quella carta per delle pratiche o per appuntarsi informazioni dettati via telefono; però tra (altro…)

Approfondisci


Warning

: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /homepages/14/d546691747/htdocs/LucianoBlog/wp-content/plugins/ginger/front/gingerfront.core.php on line 101