• LUCIANO PAPANGELO
48152_10200098759144306_289918236_n-1

Uno strano sogno

L’altra notte, dopo la mia classica mezz’ora di giri e rigiri tra le lenzuola prima di prender sonno, mi sono addormentato. Ma in quella mezz’ora non c’è stata nessuna stranezza, voglio dire, sono abituato a prender sonno in ritardo. La stranezza c’è stata nel sonno . Già, perché ho fatto uno strano sogno.

Mi trovavo al mercato grande, quindi presumo che fosse un sabato mattina. Solo, girovagavo tra il vociare (altro…)

Approfondisci

7186_foto538e38fd83748

Il mio amico immaginario

Da bambino avevo un’amico immaginario, come la maggior parte dei bambini credo. Il mio era uno scimpanzé bianco col naso nero schiacciatissimo come se avesse ricevuto un pugno ma era sorridente. Aveva delle braccia grandissime e la sensazione più bella la provavo quando comandando le sue braccia con le mie mani lui mi stringeva forte attorno a se e io non avevo paura di nulla, non sentivo la necessità di piangere e soprattutto avevo la certezza di potermela cavare da solo. Gli avevo dato anche un nome battezzandolo Orango. Aveva un sorriso cucito e (altro…)

Approfondisci

xxtd-1432497962-121736-full

Noche y día

La notte è una matita che disegna tutta la realtà che vorrei, tutto ciò che vorrei fare e scrive tutto ciò che vorrei dire.

Il giorno è la gomma che cancella tutto, le mie convinzioni, i miei programmi, le mie scelte.

 

La notte è scura, c’è il buio e rimani con il dubbio che qualcosa ci sia e c’è la speranza (altro…)

Approfondisci


Warning

: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /homepages/14/d546691747/htdocs/LucianoBlog/wp-content/plugins/ginger/front/gingerfront.core.php on line 101